Translators can do magic

No, nothing esoteric. But solid, tangible results for your business.

Translators open your doors to international success, because if you communicate in the language of your local target, respecting their habits, valuing their inclinations and observing their rules, your brand and products will have an additional chance of success. Continue reading →

Annunci

Rivoluzione digitale 3.0 e ospitalità: integrazioni, potenzialità, esempi

Recentemente ho lavorato alla traduzione italiana di un libro che indaga uno degli argomenti che più interessano e di cui mi occupo: le nuove tecnologie digitali e le trasformazioni che ne conseguono nell’immediato e nel futuro, con particolare applicazione al mondo dei brand e del marketing.

Mi sono chiesta allora se queste nuove tecnologie, dalla realtà virtuale a quella aumentata, passando per i chatbot, sono già entrate in un altro settore di mia stretta competenza, l’ospitalità, e se sì, in che modo. Continue reading →

Rivoluzione digitale 3.0: mini glossario inglese > italiano

Nuova rivoluzione digitale, rivoluzione digitale 3.0, nuove tecnologie digitali: parlare e scrivere di cose e concetti nuovi implica usare parole nuove. Continue reading →

Guest post – 5 skills of a good content writer

Guest post > Noelia Garasievich

“Look at this digital world so many of us spend our lives in – It’s made of words. The technology to produce digital content exists because we create words worth sharing.”  Sonia Simone, Chief Content Officer, Rainmaker Digital

According to my colleague Noelia Garasievich, an English/Swedish to Spanish translator and content writer specialized in digital marketing and transcreation, these are the 5 skills a good content should have: Continue reading →

Langage du luxe, luxe du langage

Extrait de mon article publié dans la Revue Traduire en décembre 2016

REVUE TRADUIRE
No. 235 – Luxe, mode… et traduciton!
Publiée par la SFT – Société française des traducteurs en décembre 2016

L’objet de cet article est de partager quelques propos sur le langage du luxe, en me référant essentiellement à la langue italienne, et ce du point de vue d’une professionnelle des métiers linguistiques. Continue reading →

https://translationcurator.wordpress.com/

Le parole dell’ospitalità | Competitive set

La terminologia del settore alberghiero.

Oggi parliamo di:

Competitive set (comp set)Set competitivo (scenario competitivo)

Il competitive set, spesso abbreviato semplicemente in comp set nel linguaggio di settore, denota un gruppo di hotel con località e caratteristiche simili a quelle dell’hotel di riferimento, attraverso il quale una proprietà ha la possibilità di confrontare la propria performance con quella del gruppo. Continue reading →