Le parole dell’ospitalità | Last Room Availability

La terminologia del settore alberghiero.

Oggi parliamo di:

Last Room Availability (LRA)clausola di Last Room Availability

Attraverso la clausola di Last Room Availability (LRA), gli hotel concordano di onorare la tariffa negoziata con una società per una particolare categoria di camere anche nel caso in cui quella camera fosse l’ultima disponibile per quella notte, a prescindere dal periodo in cui viene effettuata la richiesta.

Per i buyer è una clausola fondamentale, per esempio, nelle città a maggior traffico, in cui gli hotel registrano un’alta occupazione per molti notti della settimana.

Per ciò che riguarda invece il rapporto tra hotel e canali distribuitivi, per es. le cosiddette OTA (Online Travel Agencies – agenzie di viaggio online), la Last Room Availability (LRA) è la garanzia da parte del canale distributivo di avere aperta per la vendita l’ultima camera disponibile, se in vendita sul sito dell’hotel o su uno qualsiasi degli altri canali online.

Si traduce in italiano? No, in genere si utilizza l’espressione inglese, spesso anche solo l’acronimo.

L’autore del contributo
lauracattaneo.euLaura Cattaneo è una traduttrice italiana che lavora da inglese, francese e spagnolo, specialista in MarCom, transcreation, lusso, ospitalità, legale. La sua esperienza e le competenze di traduzione, revisione, scrittura, marketing e analisi culturale le consentono di adattare i testi ai gusti, alla cultura e alle consuetudini del pubblico e del mercato di lingua italiana. Seguila su Twitter @lauracattaneo_ o visita il suo sito web lauracattaneo.eu
Annunci